A Governolo la meglio gioventu’..

Esiste in provincia di Mantova, per chi ancora non se ne fosse accorto, una societa’ sportiva che da anni sta passo dopo passo creando un piccolo miracolo sportivo,  con la prima squadra saldamente collocata nei piani alti della classifica del campionato di Eccellenza (quinta categoria nazionale ..) , la formazione Juniores ben posizionata , unica in provincia di Mantova, del campionato Regionale Fascia A ,  la formazione Allievi provinciali al primo posto dopo la fine del girone di andata e con una filiera giovanile completata da Giovanissimi, Esordienti, Primi Calci, ed Attivita’ di Base con oltre 80 bambini e con una formazione Femminile che partecipa con buoni risultati al campionato di Promozione.

Ed i risultati di questo costante e meritorio lavoro sui giovani si è concretizzato ieri quando , causa infortuni vari, i Pirati del Mincio si sono presentati nella difficile trasferta di Darfo Boario con la bellezza di 12 quote in distinta, di cui ben 6 in campo. Ed il tutto con un risultato finale decisamente soddisfacente, grazie alla segnatura di Pernigotti (classe 1999) che ha insaccato di testa alle spalle del portiere avversario nelle fasi finali del primo tempo.

Se poi si pensa che negli ultimi 20 minuti di gara ha debuttato , con profitto , un “millenial” prodotto del settore giovanile  quale Bernardi (classe 2002) , ecco che il miracolo sportivo del piccolo paese rivierasco sul Mincio ha del clamoroso, raffrontabile e paragonabile nei risultati a quanto fatto dal Chievo , fatte naturalmente le debite proporzioni.  Forse qualcuno in casa della formazione del capoluogo dovrebbe farsi un bell’esamino di coscienza su come si crea e soprattutto si fa crescere un settore giovanile, in quanto una formazione Juniores Nazionale come quella del Mantova che lo scorso turno  durante la partita ha dovuto inserire una punta in porta vista l’assenza di un secondo portiere, è il sinonimo di assoluta improvvisazione , cosa che viceversa a Governolo non si verifica, anzi ogni anno si vede rafforzato un settore giovanile che sistematicamente fornisce ragazzi a “costo zero” per l’Eccellenza e non solo (vedasi il nazionale Kevin Lasagna..).  Questo piccolo miracolo sportivo ha nomi e cognomi quali il Presidente Marzio Guernieri ed il Direttore Generale Cominotti  con tutti i suoi collaboratori, che da sempre hanno creduto nel valore di un settore giovanile importante che in ambito Regionale è ritenuto una vera e propria Eccellenza.. SUA ECCELLENZA la Governolese!!

Il Duca