La Seconda Categoria è …. Serenissima




Quinta vittoria su cinque gare disputate per la corazzata Serenissima che sta confermando tutte le previsioni estive che la davano favorita numero uno al passaggio di categoria . I ragazzi di mister Baratti si sono imposti con il tipico punteggio all’inglese sul difficile campo del Quistello, formazione neopromossa ma  rinforzatasi nel corso dell’estate e non nascondendo ambizioni di primato. Ma questa Serenissima ha dato dimostrazione di estrema concretezza e cattiveria in fase conclusiva , aggiungendo un ulteriore perla al suo filotto di inizio torneo.



Successo in trasferta anche per l’inseguitrice Ceresarese che si è imposta per 4-2 sul campo di una Dinamo Gonzaga che ha cercato di fermare la vice capolista vendendo cara la pelle,  ma senza riuscire nell’impresa di fermare la corsa degli scatenati rossoverdi.   Vittoria , questa volta casalinga, anche per il Sermide attuale terza forza del campionato che ha superato senza difficolta’ l’ostacolo Roverbellese con un perentorio 3-0 , riprendendosi prontamente dalla sconfitta di domenica scorsa contro il Borgo Virgilio che ieri si è ripetuto superando di misura il Cavrianponti grazie ad una rete di Faroni e confermandosi al quarto posto in graduatoria. Manita calata dalla Robur Marmirolo sul campo dei Santi , affossati con un secco 5-1 , come altrettanto netta (4-1) è stata la vittoria casalinga del Real Samb contro un River che fatica a prendere ritmo in campionato. Parita’ tra Medolese e Pomponesco con un botta e risposta tra le due formazioni che si sono affrontate comunque a viso aperto, e tra Olimpia e Castellucchio al termine di una partita decisamente combattuta e ricca di reti  (2-2), con le due avversarie che hanno cercato fino in ultimo di superarsi.