Mantova 1911: quattro bollicine al Franciacorta

Fonte: Mantovauno.it


E’ terminata con un bel successo per 4-2 la partita che ha opposto i biancorossi ai bresciani dello Sporting Franciacorta, neonata societa’ derivante dalla fusione di Adrense ed Erbusco. I ragazzi di mister Brando hanno come sempre sciorinato una ottima prestazione dalla cintola in su, incassando quattro reti alle spalle del portiere bresciano ed andando vicini al colpo grosso in almeno altre quattro-cinque occasioni. Come in altre occasioni, le note dolenti arrivano da una fase difensiva decisamente all’acqua di rose, che spesso fa ringalluzzire gli avversari concedendo, come ieri, occasioni di riaprire partite che sembravano già in ghiaccio. Infatti dopo il perentorio uno due di Altinier e Valentini i biancorossi hanno lasciato due occasioni agli ospiti a cavallo tra i due tempi, permettendo un recupero bresciano sul 2-2 che ai piu’ sembrava impossibile da vedere. Per fortuna ci ha pensato Guccione a conquistare con caparbieta’ un rigore  subito dopo la segnatura del pari bresciano, consentendo a Scotto di realizzare la sua decima rete stagionale, arrotondata pochi minuti dopo ancora da Altinier abile a colpire di testa a colpo sicuro nell’area piccola.  Il 4-2 finale rende merito ai biancorossi che hanno disputato un ottimo incontro, al cospetto di una formazione nella quale hanno brillato in particolar modo Bertazzoli e Bardelloni, quest’ultimo vero e proprio leader di una squadra costruita per disputare un campionato di avanguardia.  Conferma quindi del primo posto in graduatoria per i biancorossi ora attesi da due trasferte consecutive a Lodi con il Fanfulla e poi a Crema, nelle quali dovrà essere massima l’attenzione verso una fase difensiva che al momento è il punto debole dei biancorossi.