Mantova FC all’assalto del Teramo per festeggiare i 106 anni

Sarà un Mantova d’assalto e comunque fiducioso nei propri ritrovati mezzi tecnici , quello che domenica 26 marzo affronterà alle ore 16.30 il Teramo al Martelli. I ragazzi di mister Graziani cercheranno di dare continuità ai positivi risultati ottenuti negli scorsi turni di campionato contro un Teramo  diretto concorrente nella lotta per la sopravvivenza e reduce da un tennistico 6-0 con il Gubbio.

Per l’incontro di domenica, il mister biancorosso ha solo l’incertezza sull’utilizzo o meno del difensore Siniscalchi che accusa un leggero infortunio, mentre il resto della rosa dovrebbe essere a disposizione.

Il Mantova avrà domenica l’occasione , in caso di vittoria, di allungare sui diretti concorrenti, consolidando una posizione fuori dalla zona play-out,  ancora relativametne tranquilla, ma che fino a qualche mese fa sembrava pura e semplice utopia calcistica. Di questa piccola “rinascita” biancorossa il merito è sicuramente del mister “Ciccio” Graziani , degli atleti ed anche della rinnovata dirigenza biancorossa, che sta cercando di eliminare le diffidenze della tifoseria , dopo l’acquisto delle quote societarie dalla deludente gestione precedente. Un plauso è da fare anche all’operato del D.S. Signorelli che in pochi giorni di mercato ha fatto arrivare a Mantova atleti con fame di rinascita e di buon livello, che hanno contribuito non poco agli ultimi risultati positivi della squadra.

Appuntamento quindi per tutti i tifosi mantovani per domenica 26 Marzo sia per sostenere la formazione biancorossa, che per festeggiare i 106 anni di vita del glorioso club mantovano che per l’occasione ha invitato al Martelli diversi ex giocatori che hanno contribuito negli anni ai successi del sodalizio di Viale Te.