Mantova FC: problemi di formazione in attacco

Sarà un Mantova incerottato. soprattutto nel fronte attacco, quello che domenica prossima sarà impegnato sul campo del Fano, una delle concorrenti dirette per evitare i playout salvezza. Infatti alle certe assenze di Guazzo, che forse rientrerà non prima della trasferta del 9 aprile col Gubbio, si aggiunge in queste ore anche il forfait di bomber Marchi, che dopo l’incontro disputato domenica scorsa, accusa ancora problemi fisici che ne impediranno sicuramente l’utilizzo da parte di mister Graziani.
A queste assenze si aggiunge quella del difensore Siniscalchi che salterà il delicato incontro nelle Marche a causa della squalifica comminatagli dal Giudice Sportivo per somma di ammonizioni.
Problemi rilevanti quindi per mister Graziani, chiamato ad “inventarsi” un reparto d’attacco nuovo di zecca, del quale farà sicuramente parte Caridi, con il probabile appoggio di Boniperti che potrebbe essere utilizzato a tempo pieno come falso centravanti. Possibile, ma non probabile a tutt’oggi, l’utilizzo del brasiliano Sodinha, che non ha ancora nelle gambe minuti tali da poterne garantire un utilizzo per almeno un tempo.
Non ci volevano questi imprevisti per la formazione biancorossa, impegnata nella rincorsa verso posizioni di classifica che possano evitare la disputa dei sempre rischiosi playout salvezza. La speranza è che gli undici che scenderanno in campo domenica 2 aprile mettano in campo quella voglia di fare risultato dimostrata nei precedenti appuntamenti con Reggiana e Parma.