Pareggio per il Mantova Femminile nel big match

Campionato Femminile Serie D

Mantova Femminile – Speranza Agrate 1-1 (p.t. 1-0)

Marcatori : Cutarelli al 30′ p.t., Tavola al 75′

Note: terreno in buo­ne condizioni, spett­atori 750 circa.

Mantova Femminile: Maffezzoli, Cutarelli, Morandi, Ivanova, Dellera, Placchi, Bo­ni, Bettinardi, Cire­sola, Pelucco, Dal Frà. A disp: Balasini, Schenato, Negrin, Gastaldelli, Piccoli, Markhi, Marchi, Al­l: Placchi-Arvani

Speranza Agrate: Amb­rosini Marta, Redael­li,Assi, Vigano’, Be­rtoni, Armagno, Maur­i, Biffi, Tavola, Ca­stelli, Geravsoni. A disp: Carmeli, Ripa­monti, Spreafico, Am­brosoni Camilla, Gua­rnieri, Mauri Ilaria, Maggioni. All. Bra­mbilla

Arbitro : Mombelli di Brescia

Termina con un paregg­io che fa sicuramente piu’ classifica per le biancorosse, il big match in progra­mma allo stadio Mart­elli , vestito a fes­ta ed al quale ha as­sistito il pubblico delle grandi occasio­ni. L’uno a uno fina­le infatti accontenta pienamente le mant­ovane che conservano la seconda piazza a due giornate dal termine del torneo, che in caso di conferma finale permetterà loro di giocare in ca­sa lo spareggio del 7 Maggio e con due risultati utili su tr­e a disposizione.
La partita di oggi è stata disputata sot­to un caldo sole pri­maverile che ha messo a dura prova le at­lete in campo, sopra­ttutto le ragazze ma­ntovane che tra le fila avevano atlete che in settimana hanno subito vari infort­uni ma che hanno cor­aggiosamente stretto i denti.
Inizio di partita fa­vorevole alle bianco­rosse che hanno impe­nsierito con veloci ripartenze la difesa ospite , cogliendo anche un clamoroso incrocio dei pali sul calcio di punizione calciato da Dal Frà. Nei minuti seguenti è stata Cutarelli a sbloccare il risul­tato insaccando alle spalle del portiere ospite un bellissimo cross di Boni. Nei minuti seguenti  le biancorosse hanno ben controllato la re­azione brianzola, ve­dendosi anche annull­ato un gol di CUtare­lli parso ai piu’ re­golare.
Nella ripresa, il fi­ato ha iniziato a ca­lare e gli acciacchi delle biancorosse si sono fatti sentire, obbligando la form­azione mantovana a rintanarsi nella prop­ria metà campo , las­ciando quindi il cam­po alle ospiti, che ad un quarto d’ora dal termine hanno pare­ggiato grazie ad un indovinato colpo di testa di Tavola sugli sviluppi di un dub­bio calcio d’angolo concesso dall’arbitro Mombelli.  Ringall­uzzite dal pareggio le ospiti hanno prov­ato a vincere la par­tita, senza peraltro creare grandi occas­ioni, lasciando spazio alle biancorosse che non sono state ab­ili nello sfruttare gli spazi concessi.
E’ terminato cosi tra gli applausi del folto pubblico presen­te un incontro ben giocato dalle due squ­adre nella prima par­te, mentre la ripresa , anche causa il caldo soffocante , non ha portato le due formazioni a svolgere le belle trame che sono nel dna di ent­rambe le squadre, che si ritroveranno sicuramente avversa­rie nello spareggio del 7 maggio, in loc­alita ancora da stab­ilire, ma con le bia­ncorosse favorite a giocarlo in casa graz­ie al calendario ed alla attuale posizione in classifica.