Promozione: Asola vittoriosa nel derby; ancora ko per il Castiglione




Il campionato di Promozione anche ieri ha regalato sorprese con esiti contrastanti alle formazioni mantovane, con il ritorno al successo dell’Asola che si è imposto piuttosto nettamente nel derby contro il Marmirolo grazie alle reti di Franzini, Favagrossa e Bastoni nel finale di gara, sciorinando una prestazione convincente che conferma come l’organico agli ordini di mister Tavelli non sia sicuramente da posizioni di retroguardia della classifica. Per il Marmirolo, una giornata storta, che dovra’ necessariamente essere cancellata domenica prossima nello scontro casalingo contro l’Ome , al fine di non perdere ulteriore terreno in una classifica che inizia a far paura.

Tutto facile per i goitesi dello Sporting che hanno superato senza difficoltà un Nuvolera Montichiari  che non ha  opposto una grande resistenza durante l’intero incontro. Le  notizie del giorno in casa goitese sono la mancata presenza nel tabellino dei marcatori del lanciatissimo colored Ekuban , che ieri si è preso una giornata di pausa realizzativa, e la discesa in campo di ben cinque atleti di classe 2000 , che hanno dato dimostrazione della bontà del vivaio dello Sporting.



Le note dolenti della giornata sono quelle fornite dalle sconfitte di Castiglione, Castellana e Casteldario. Ma se quella dei bianconeri di patron Costa poteva anche essere messa in preventivo visto il calibro dell’avversario, la capolista Valgobbia, quelle della Castellana e del Castiglione confermano il momento no delle due formazioni dell’alto mantovano. La Castellana è stata infatti sconfitta da un tutt’altro che trascendentale Prevalle per una rete a zero, senza saper concretizzare le buone occasione da rete avute per impattare la gara, ma la sorpresa in  negativo è stata la sconfitta  per 3-1 del Castiglione in casa del Real Dor, nonostante la rete del vantaggio di Roma nella prima fase di gara.  Le successive fasi dell’incontro hanno visto i rossoblu sciogliersi come neve al sole ed ora la posizione di mister Faini è decisamente sulla graticola. Una cosa è certa : in casa  del Castiglione necessita un notevole cambio di registro, in quanto le premesse della vigilia e l’organico decisamente di categoria superiore non rispettano la deficitaria classifica attuale,