Un pari beffardo per il Moglia

– PAREGGIO BEFFARDO –

Moglia – Olimpia 2-2

MOGLIA: Pelizzoni, Basseni, Righi, Magistrelli, Luppi, Finatti (79′ Cerchiari), Rossetti, Cracolici (75′ Trombelli), Caramaschi, Loda, Fiordaligi (55′ Davoglio). A DISP: Farina, Savoia, Nocenti, M.Braga, Trombelli, Davoglio, Cerchiari.
ALL. Giacomelli

OLIMPIA: Cimmino, Travagliati, Pedroni, Felchilcher, D’Alessio, Rodella, Bianchi (46′ Redini), Tia, Stuani, Fincato, Greggio. A DISP: Zampolli, Del Sorbo, Buzzago, Cuoghi, Takimovski, Sbalchieri, Redini.
ALL. Ferrari

RETI: 27′ Rossetti, 30′ e 47′ Fincato,
53′ Fiordaligi

La corsa del Moglia viene arrestata dal pareggio pirotecnico, casalingo, contro un Olimpia molto cinico. C’è però il rammarico, per i bianconeri, per non aver finalizzato al meglio le molte occasioni create. Al 3′ i padroni di casa potrebbero già portarsi in vantaggio, ma Cimmino si fa trovare subito pronto sulla conclusione ravvicinata di Caramaschi, pescato da un tiro-cross di Loda. All’ 11′ cambia il tiratore, ma Cimmino compie un’altra grandissima parata, stavolta di piede, sulla botta a colpo sicuro di Loda. Alla mezz’ora, però, i bianconeri trovano il meritato vantaggio con uno schema su calcio piazzato, che favorisce la conclusione in rete di Rossetti. Passano tre minuti e, dall’ipotetico gol del 2-0 per il Moglia, l’Olimpia trova una ripartenza letale e Fincato, colpevole anche la difesa bianconera, è il più veloce a trovare la palla e ad insaccare. La ripresa parte malissimo per i bianconeri e Fincato, esattamente al 47′, trova la doppietta personale e il vantaggio momentaneo perchè, cinque minuti dopo, Fiordaligi con un’ ottima girata trova il gol, riportando il risultato sul pari. Sul finale di partita c’è tempo per un ultimo sussulto: Cimmino, su un retropassaggio, rischia di rovinare la sua partita con una frittata clamorosa ma è fortunato a ritrovarsi il pallone tra le mani dopo il contrasto con Loda. Nonostante il risultato non brillantissimo, il Moglia vede ancora il bersaglio grosso dei play-off, che resta comunque l’obiettivo principale.

Luca Stigliano

Addetto Stampa FC Moglia
Fonte: pagina Facebook Fc Moglia